Cattolica. Truffati dal falso commercialista: sparisce con le parcelle dei clienti

Falso commercialista è sparito con le parcelle dei clienti. Ad accorgersi che qualcosa non andava una cliente che aspettava gli assegni famigliari dall’Inps: soldi mai arrivati e una volta andata personalmente a verificare ha scoperto che la pratica non era mai stata fatta. Una volta proposta denuncia alla finanza ha appurato che le fiamme gialle stavano già indagando su di lui, un cinquantenne di origine campana con studi anche a Riccione e Cattolica. Anche altri clienti infatti sono rimasti gabbati. Il soggetto è accusato di esercizio abusivo della professione, appropriazione indebita e truffa reiterata con la recidiva. Come si diceva infatti l’uomo  cinque anni fa è finito in carcere per aver fatto sparire più di un milione di euro ad altri clienti ed era stato condannato nel settembre del 2014 a cinque anni di carcere. Ora di lui non c’è più alcuna traccia.