Cattolica. Un esempio di accoglienza: decine di famiglie in affidamento

La parrocchia da sempre luogo di accoglienza e fraternità  ora si occupa di bambini bielorussi in cerca di sostegno. Sono oramai decine le famiglie interessate all’affidamento temporaneo ed almeno una quarantina i volontari, coordinati anche dalla presenza di Padre Luigi Faraglia, che si ritrovano settimanalmente nei locali del convento di S.Antonio di Cattolica, in collaborazione con la Fondazione “Aiutiamoli a Vivere” Ong.