Conferenza delle Regioni e delle Province autonome presieduta da Bonaccini: ”Saldi estivi posticipati al 1° agosto 2020”

“La decisione nasce da una sollecitazione degli assessori alle attività produttive ed è motivata dalle necessità derivanti dalla gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e dalle conseguenti misure dando seguito alla suddetta decisione per una omogenea applicazione della stessa su tutto il territorio nazionale”. Nota della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Lascia un commento