Coronavirus: Argentina, contagi oltre quota 90.000

(ANSA) – BUENOS AIRES, 10 LUG – Ad una settimana dalla
fine dell’ultimo lockdown disposto dal governo per Buenos Aires
e la sua periferia immediata, l’Argentina ha raggiunto i 90.693
casi di contagio segnando il record di 3.663 contagiati in un
solo giorno, registrati quasi tutti nell’agglomerato urbano
della capitale, Inoltre, l’ultimo rapporto del ministero della
Sanità argentino ha reso noto che, aggiungendo l’ultimo bilancio
quotidiano di 26 morti, il bilancio generale dei decessi è
salito a quota 1.720. Ieri, commemorando un nuovo anniversario
dell’Indipendenza nazionale, il presidente della repubblica
Alberto Fernández aveva rivolto agli argentini un appello
all’unità di fronte all’epidemia di coronavirus. Un invito che
però l’opposizione non ha raccolto organizzando, riferisce il
quotidiano Clarin, manifestazioni antigovernative a Buenos
Aires, vicino alla residenza presidenziale di Olivos, a Cordoba,
Mendoza, Santa Fe e Avellaneda, per reclamare “libertà e
giustizia”.(ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte