Coronavirus. Da Napoli a Zocca per Vasco, denunciati

In viaggio da Napoli e Bologna verso Zocca (Modena) per vedere la casa di Vasco Rossi, ma in violazione delle norme di contenimento del Covid-19. Cinque fan nel rocker, due ragazzi e tre ragazze, tra i 18 ed i 23 anni, sono stati denunciati ieri pomeriggio dai carabinieri per la violazione dell’articolo 650 del codice penale, avendo appunto non rispettato il divieto di spostarsi in auto se non per ragioni strettamente necessarie. Ansa

Lascia un commento