Coronavirus: due vittime in Italia. 30 casi al Nord.

La prima vittima aveva 78 anni ed era ricoverato a Schiavonia per precedenti patologie. I test condotti nel nosocomio avrebbero dato alcuni risultati positivi. Tre casi in Veneto, 16 in Lombardia. L’ultimo un paziente da giorni ricoverato a Cremona.

 

27 casi in Lombardia, 3 in Veneto. E’ questo il bilancio del coronavirus, che ha causato due vittime in Italia. Adriano Trevisan, di 78 anni, è deceduto all’ospedale di Schiavonia, in provincia di Padova, dove era ricoverato insieme con un’altra persona positiva al virus. La vittima era ricoverata a Schiavonia già da una decina di giorni per precedenti patologie. I test condotti nel nosocomio avrebbero dato alcuni risultati positivi (i consigli del ministero della Salute). L’ultimo è un paziente che da giorni è ricoverato all’ospedale di Cremona. Nella città chiuse tutte le scuole. Il premier: “Pronti a valutare nuove misure”. Skytg24

Lascia un commento