Coronavirus: il Marocco riapre le frontiere al turismo

(ANSA) – RABAT, 06 SET – Il Marocco riapre ai turisti,
seppure sotto certe condizioni. Una prenotazione d’hotel e il
test anti-Covid negativo basteranno per varcare i confini. È la
Confederazione nazionale delle imprese, l’omologa di
Confindustria ad annunciare il via libera arrivato dal Ministero
degli Esteri. Potranno entrare anche professionisti stranieri su
invito delle imprese marocchine. Gli stranieri che vorranno entrare in Marocco dovranno
prenotare i voli già operativi, riservati inizialmente solo a
quanti avevano la residenza o il passaporto marocchino.
    I collegamenti aerei, operati da Royal Air Marocco e Air
Arabia saranno mantenuti ben oltre il 10 settembre, data che era
stata fissata come termine ultimo.
    Il settore turistico gravemente colpito dalle conseguenze
della pandemia, tira un sospiro di sollievo: è dal 19 marzo che
il Marocco aveva chiuso le frontiere. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte