Coronavirus Italia: superati i 30mila morti in Italia, oggi sono 243. Calano le terapie intensive, nuovo focolaio in Molise

Superati i 30mila morti in Italia per conseguenze derivate dal coronavirus. Oggi nel nostro Paese sono state registrate altre 243 vittime(94 in Lombardia) con il totale che arriva a 30.201. Ieri il dato era di 274. È quanto ha diramato il dipartimento della Protezione civile nel bollettino di oggi venerdì 8 maggio.

Rispetto a ieri scende di poco il numero dei decessi e quello dei nuovi casi, 1.327 in più contro i 1.401 di 24 ore fa. Calo importante nel dato dei posti letto occupati in terapia intensiva, 143 in meno, e dei ricoverati con sintomi, altri 538 in meno. I guariti o dimessi sono 2.747 con il totale che è arrivato 99.023 mentre le persone attualmente positive in Italia sono 87.961, con una flessione di oltre 1.600 unità. Effettuati circa settemila tamponi in meno rispetto di ieri.

Torna sotto quota 100 il numero di morti in Lombardia che oggi registra 634 casi positivi in più ma, allo stesso tempo, mostra un calo di 80 posti occupati in terapia intensiva. Nuovo aumento di casi in Piemonte, 233 in più in un giorno e 23 morti, mentre resta costante il trend in Emilia Romagna (31 morti) e Veneto (38 morti). Queste tre regioni restano comunque le uniche sopra i 100 casi giornalieri.

Capitolo a parte oggi per il Molise con l’impennata improvvisa a Campobasso di casi positivi complice un nuovo cluster dopo alcuni giorni con zero contagi. Sono 22 quelli accertati nelle ultime ore e riguardano tutti alcuni appartenenti alla comunità Rom; il contagio, secondo una prima ricostruzione, potrebbe essere avvenuto a seguito della loro partecipazione, nei giorni scorsi, a un funerale. Lo conferma all’ANSA il direttore generale dell’Azienda sanitaria regionale (Asrem), Oreste Florenzano. Una delle 22 persone è ricoverata all’ospedale ‘Cardarelli’, per le altre è stato disposto l’isolamento domiciliare. Intanto da oggi sono stati avviati i test sierologici sulle circa 500 persone rientrate in Molise dallo scorso 4 maggio. Anche oggi la Basilicata segnala una revisione del numero di casi, con calo di una unità.

IL BOLLETTINO DI OGGI

I casi Covid-19 in Italia dall’inizio dell’emergenza sono ora 217.185 (1.327 in più rispetto a ieri), di cui 30.201 morti e 99.023 guariti, 2.747 nelle ultime ventiquattro ore. Il numero di attualmente positivi nel nostro Paese è di 87.961 persone, ieri era di 89.624, un diminuzione di 1.663 unità.

I tamponi effettuati fino ad oggi sono 2.445.063, 63.775 nell’ultimo giorno. Il numero di persone realmente sottoposte al test sono 1.608.985, 45.428 nelle ultime 24 ore. Ricordiamo che ogni persona può essere sottoposta a più di un tampone.

Sono 1.168 i malati in terapia intensiva, 143 in meno rispetto a ieri. Di questi, 400 sono in Lombardia (-80). I ricoverati con sintomi sono 14.636, 538 in meno rispetto a ieri, e 72.157 (-982) sono quelli in isolamento domiciliare. Leggo

Lascia un commento