Coronavirus, Sardegna: primo contagio è imprenditore 40enne, era stato a Rimini

E’ un imprenditore cagliaritano 40enne il primo contagiato dal nuovo coronavirus in Sardegna. Stando alle prime informazioni, l’imprenditore si trovava a Rimini più di una settimana fa per una fiera.

Il paziente è ricoverato all’ospedale Santissima Trinità di Cagliari, dove si era recato nelle prime ore della mattina di domenica 1 marzo dopo giorni di febbre persistente.

“Si attende la verifica del tampone da parte dell’Istituto superiore di Sanità. L’uomo è il primo contagiato nell’Isola, ma non il primo sardo. Un altro è risultato positivo al virus la scorsa settimana ma si trova in Lombardia”, comunica la Regione Sardegna.  Cagliaripad

Lascia un commento