Costringe bimba di 11 anni a guardare film porno in negozio

La piccola era entrata nel negozio in riviera nel riminese per comprare un vestito. Qui un bengalese ha cominciato a farle complimenti molesti e nonostante avesse solo 11 anni la ha invitata a guardare assieme un film: si trattava di un film porno. La bambina alla vista di quelle immagini è scappata, sotto shock e turbata raccontando l’incredibile violenza psicologica subita alla mamma. Quest’ultima ha avvisato la polizia che è intervenuta sequestrando il pc nel quale era anche stato trovato materiale pedopornografico. A breve il processo.

Lascia un commento