Covid: Austria,10 giorni quarantena per chi arriva da estero

(ANSA) – BOLZANO, 19 DIC – Ai confini con l’Austria da oggi
sono in corso controlli rafforzati anti-covid. Chi vuole recarsi
in Austria dovrà restare in quarantena per 10 giorni. E’
possibile fare un test per dimostrare la propria negatività, ma
in questo caso vanno comunque rispettati 5 giorni di quarantena.
    I test sono a pagamento. Per controllare il rispetto di queste
norme da oggi vi sono controlli rafforzati ai confini con
l’Austria, ai quali partecipa anche l’esercito.
    Al confine con il Brennero non si sono formate code.
    Sono esclusi dalle nuove norme i pendolari e persone che
almeno una volta al mese per motivi di lavoro o familiari si
recano in Austria.
    In Austria il lockdown duro partirà dal 26 dicembre e durerà
fino al al 17 gennaio. Chi rifiuta di farsi testare dovrà stare
in quarantena fino al 24 gennaio.
    I dati sull’andamento della pandemia in Austria non
migliorano. Nonostante ciò il 24 dicembre inizierà la stagione
sciistica con obbligo di mascherina sugli impianti. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte