Covid: dopo contagi chiude pronto soccorso Oristano

(ANSA) – ORISTANO, 14 DIC – Già chiuso ai pazienti non covid
il pronto soccorso dell’ospedale San Martino di Oristano viene “sbarrato” anche ai contagiati a causa della positività di due
operatori sanitari. Lo rileva l’Unione Sarda che parla di
disinfezione dei locali, del possibile trasferimento di 10
pazienti e di tamponi a tutto il personale. L’ennesimo stop
forzato del reparto sarà analizzato in un incontro previsto oggi
in Prefettura con il prefetto Gennaro Capo, il sindaco Andrea
Lutzu ed i sindacati.
    Nel frattempo a Olbia, come riferisce La Nuova Sardegna, vengono
smontati i tendoni davanti all’ospedale Giovanni Paolo II e
viene aperto un mini reparto con 5 posti letto Covid non
intensivo.
    A Nuoro, invece, è attivo da circa una settimana l’ospedale da
campo della Croce Rossa Italiana che può ospitare sino a 20
pazienti Covi:. finora i posti letto non sono mai stati occupati
tutti. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte