Covid, primo decesso dal 15 giugno in Alto Adige

(ANSA) – BOLZANO, 11 OTT – In Alto Adige si è registrato il
primo decesso di un paziente Covid dal 15 giugno. Il numero dei
ricoveri in terapia intensiva è così sceso a uno, mentre sono 38
i pazienti Covid nei normali reparti ospedalieri. I laboratori
dell’Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno
effettuato 1.599 tamponi. Sono stati registrati 84 nuovi casi
positivi.
    In Trentino il bollettino è invece meno pesante di ieri con
nuovi 39 casi (di cui 8 sintomatici), ai quali si affiancano
anche 12 soggetti risultati positivi al tampone rapido. Fra i 39
accertati ci sono 6 bambini (un paio con meno di 6 anni e 4 fra
i 6 ed i 15 anni) e altrettanti sono gli anziani con più di 70
anni che, a causa della loro età sono più esposti a complicanze.
    Secondo i sanitari, la maggior parte dei casi è accomunata dal
fatto che il virus si è sviluppato in famiglia: ci sono infatti
casi in cui a contrarre il contagio è stata un’intera famiglia.
    Si raccomanda pertanto di non allentare l’attenzione, specie
nelle riunioni famigliari. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte