Covid: San Marino, ultima vittima un 49enne non vaccinato

(ANSA) – BOLOGNA, 06 DIC – Avrebbe compiuto a breve 50 anni,
l’ultima vittima legata al Covid a San Marino. A quanto si è
appreso da fonti non ospedaliere, l’uomo – un 49enne affetto da
alcune patologie e morto nelle prime ore di ieri a casa – non
era vaccinato. Dopo essere risultato positivo al virus, e
contattato dal servizio di tracciamento del Titano, avrebbe
rifiutato le cure consigliate appoggiandosi a un medico di
fiducia e avrebbe anche rifiutato la proposta di un ricovero.
    Con questo ultimo caso, cresce a quota 94 il computo totale
dei decessi nella piccola Repubblica dall’inizio dell’epidemia
di Coronavirus mentre sono 351 i positivi totali. Nell’ultima
settimana – dal 29 novembre al 5 dicembre – si sono registrati
233 nuovi contagi mentre sono 160 le persone guarite. Sono 9,
invece, le persone ricoverate in ospedale, di cui 3 in terapia
Intensiva e 6 nel reparto di isolamento. Nello stesso periodo
del 2020 – tra il 30 novembre e il 6 dicembre – i contagi erano
stati 317 ma i ricoveri erano 25 di cui 9 in terapia intensiva.
    Sul fronte vaccinale, il totale delle vaccinazioni registrate
a San Marino dall’inizio della campagna fino alla giornata di
ieri è di 51.201 di cui 23.336 persone vaccinate con la prima
dose e 25.303 con la seconda dose o con la dose unica. Sono
4.718, infine, le persone che hanno ricevuto la dose di
richiamo. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte