Covid: Veneto sfonda quota 1 mln infetti da inizio pandemia

(ANSA) – VENEZIA, 23 GEN – Il Veneto supera la quota
psicologica del milione di persone rimaste infettate dall’inizio
della pandemia, nel febbraio 2020. Il dato aggiornato oggi dal
bollettino della Regione è di 1.008.962. Ma la curva di crescita
dei positivi è adesso meno accentuata. Nelle ultime 24 ore sono
stati 14.976 i nuovi contagi ( 3.797 meno del giorno
precedente), a fronte di un numero record di tamponi (oltre
165mila). I decessi sono 12, per un totale dall’inizio della
crisi sanitaria di 12.938 vittime. Il Veneto fa però ancora i
conti con un platea enorme di cittadini attualmente positivi e
in isolamento: 288.819 (+ 10.988).
    I dati più confortanti arrivano dagli ospedali: i posti letto
occupati da malati Covid in area medica sono 1.727 (-17),
quelli in terapia intensiva 183 (-6). (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte