Droga, estorsioni e armi: 13 misure cautelari nel Barese

(ANSA) – BARI, 28 DIC – La Guardia di Finanza di Bari ha
eseguito una misura cautelare nei confronti di 13 persone, 10 in
carcere e 3 sottoposti a divieto di dimora a Palo del Colle
(Bari) nell’ambito dell’operazione “Jungle” su una presunta
associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga,
all’estorsione e alla detenzione di armi con metodo mafioso.
    Stando alle indagini, coordinate dalla Dda di Bari, il gruppo
criminale affiliato al clan Strisciuglio, con base operativa a
Palo del Colle, trafficava eroina, cocaina, marijuana e hashish,
sia al dettaglio che all’ingrosso, per acquirenti provenienti da
altre province pugliesi e anche da regioni confinanti. Agli atti
delle indagini ci sono intercettazioni telefoniche e ambientali,
tabulati telefonici, georeferenziazioni satellitari GPS, nonché
l’esito di attività di osservazione, controllo e pedinamento. Ci
sono anche le dichiarazioni di un collaboratore di giustizia e
il sequestro di droga, armi, munizionamento di vario calibro e
denaro contante. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte