Fase 2: senza turisti Venezia semivuota

(ANSA) – VENEZIA, 4 MAG – Primo giorno della fase 2 ordinato
e con una Venezia ancora semivuota, a causa dell’assenza dei
turisti, che lasciano la città ancora ai soli abitanti. Arrivi e
partenze regolari degli autobus al terminal automobilistico di
piazzale Roma, con distanziamento assicurato e limitazione dei
passeggeri a bordo. Stazionano anche i taxi, scarsamente
utilizzati, mentre non c’è nessuna folla agli imbarcaderi dei
vaporetti, dove viene garantito il distanziamento tra i
passeggeri, soprattutto impiegati o addetti delle attività
commerciali riaperte. Poca gente e nessun trolley anche sul
ponte di Calatrava, che collega piazzale Roma alla stazione. Sul
Canal Grande e nei rii cittadini si nota un maggior movimento di
barche; le acque dei canali insomma tornano a muoversi, e forse
rimarrà un ricordo il colore azzurro e trasparente della laguna
nei giorni del lockdown. Cresce anche il traffico sulle
autostrade venete, dove stamane, secondo la Polstrada, si
registrava un aumento del flusso di circa il 10%.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte