Figc: Gravina e Mancini al master sugli impianti sportivi

(ANSA) – ROMA, 30 GIU – Un tour dello stadio Olimpico di
Roma, una serie di lezioni tenute nella Sala Champions League
con gli interventi, tra gli altri, del presidente della Figc
Gabriele Gravina, del segretario generale Marco Brunelli e del
Commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini: si è aperto
così il primo dei due giorni del “Master Internazionale in
Strategia e Pianificazione degli Eventi e degli Impianti
Sportivi”, nato nel 1996 a San Marino, che in questi 24 anni ha
visto il coinvolgimento di oltre 500 studenti.
    Le lezioni si svolgono oggi e domani presso lo Stadio Olimpico,
mentre giovedì presso la sede Federcalcio è in programma la
presentazione dei project work sviluppati dagli studenti, sul
tema dell’investimento in tecnologia e digitalizzazione
all’interno della realtà Figc.
    Il progetto è stato concepito per favorire il confronto diretto
ed il legame tra chi è seduto in aula ed aspira ad una carriera
nel settore sportivo ed il gruppo di professionisti e docenti
che collaborano al corso; con il passare degli anni, il
masterSport ha rappresentato sempre di più un punto di
riferimento a livello italiano ed internazionale, per quanto
riguarda le iniziative di formazione nel campo dello sport
management, tanto da essere inserito nella classifica dei
migliori prodotti formativi del settore, redatta dalla
prestigiosa rivista Sport Business International.
    La 24° edizione del corso è stata avviata nel febbraio 2020, e
sta proseguendo verso la sua conclusione, dopo aver visto il
coinvolgimento di relatori di primo piano nel settore dello
sport management italiano ed internazionale. Il corso si è
adattato alla situazione contingente ed ha sviluppato le
attività in e-learning nelle scorse settimane, ma, considerando
le disposizioni presenti negli ultimi provvedimenti governativi
emanati, si è deciso di calendarizzare l’ultimo modulo del
MasterSport a Roma nella modalità “in presenza”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte