Giro: tre ‘wild card’ all’Italia nella 103/a edizione

(ANSA) – ROMA, 30 GIU – Un tris di squadre italiane hanno
ottenuto la ‘wild card’ di ammissione al 103/o Giro d’Italia di
ciclismo che, salvo sorprese, partirà da Palermo. Alla corsa
rosa, che è stata posticipata dal 3 al 25 ottobre prossimi,
secondo quanto comunica la RCS Sport (società organizzatrice
dell’evento), parteciperanno 22 formazioni composte da 8
corridori ciascuna, 19 delle quali inserite nel circuito World
Tour. Le tre compagini che hanno ottenuto l’invito speciale
degli organizzatori sono: Androni Giocattoli-Sidermec, Bardiani
Csf Falzanè e Vini Zabù Ktm.
    Questo l’elenco completo delle iscritte: Ag2r La Mondiale
(Francia), Astana (Kazakistan), Bahrain-McLaren (Bahrain),
Bora-Hansgrohe (Germania), Ccc (Polonia), Cofidis (Francia),
Deceuninck-Quick Step (Belgio), Ef Pro Cycling (Usa),
Groupama-Fdj (Francia), Israel Start-Up Nation (Israele), Lotto
Soudal (Belgio), Mitchelton-Scott (Aus), Movistar (Spa), Ntt Pro
Cycling (Sudafrica), Ineos (Gran Bretagna), Team Jumbo Visma
(Olanda), Team Sunweb (Germania), Trek (Usa), UAE Emirates
(Emirati Arabi Uniti). (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte