Golf: LPGA of Korea Tour riparte dopo stop coronavirus

(ANSA) – ROMA, 13 MAG – Conferenza della vigilia all’aperto,
tra distanziamento sociale, gel disinfettante e mascherine per
giornalisti, caddie ma non per tutte le giocatrici, alcune
sprovviste di protezione personale sul volto almeno durante la
rifinitura.
    Tra poche ore, dopo il baseball e il calcio, in Corea del Sud
ripartirà anche il golf professionistico femminile. Prima lo
stop per la pandemia e ora il ritorno sul green a Yangju con il
KLPGA Championship, evento del LPGA of Korea Tour, in programma
da giovedì a domenica sul percorso del Lakewood Country Club.
    In campo anche tre tra le prime dieci giocatrici al mondo. Da
Sung Hyun Park (numero 3) a Kim Sei-young (n.6), passando per
Jeongeun Lee6 (decima, il numero 6 aggiunto al suo cognome è
dovuto a un fatto di omonimia). A contendersi il titolo e un
montepremi di 2,45 milioni di dollari saranno 150 concorrenti,
con l’evento che andrà però in scena a porte chiuse. E le
interviste che verranno effettuate solo ed esclusivamente
all’aperto, tra distanziamento e protezioni. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte