Golf: Phil Mickelson “corteggia” Michael Jordan

(ANSA) – ROMA, 12 MAG – Il trasferimento dalla California
alla Florida e la speranza di essere ammesso come socio nel
nuovo circolo esclusivo di golf di Michael Jordan, “The Grove
XXIII”. Phil Mickelson “corteggia” l’ex re della NBA, grande
appassionato di golf, che a Hobe Sound (lì dove vive anche Tiger
Woods) ha costruito un autentico gioiello del green.
    “E’ un posto eccezionale e Jordan ha fatto un lavoro davvero
fantastico”. Queste le dichiarazioni di “Lefty” Mickelson, big
del green, che punta dunque a diventare uno dei membri del The
Grove XXIII, che non ammetterà più di 100 soci per mantenere
quella esclusività che caratterizza il Club. “Devi essere
invitato – ha spiegato ancora Mickelson – e fortunatamente
conosco diversi soci. Sarà un ottimo posto per esercitarsi e
allenarsi”.
    Questo il corteggiamento a Jordan di Mickelson, che intanto si
prepara a sfidare Woods il 24 maggio proprio a Hobe Sound, sul
percorso del Medalist Golf Club, in quella che si annuncia come
una rivincita dopo il duello del 2018 a Las Vegas (vinto proprio
dal 49enne di San Diego). In palio un montepremi di 10 milioni
di dollari per aiutare a contrastare il coronavirus. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte