Google: abbandona il piano per servizi cloud in Cina

Google ha abbandonato il suo piano per offrire un nuovo servizio cloud in Cina e in altri paesi politicamente sensibili in seguito ai timori sulle tensioni geopolitiche e sulla pandemia del coronavirus. Lo riporta l’agenzia Bloomberg citando alcune fonti.

L’iniziativa si chiamava “Isolated Region” e puntava a rispondere alle esigenze dei governi di controllare i dati all’interno dei loro confini. Il piano avrebbe consentito a Google si offrire servizi cloud controllati da una terza parte, ad esempio una società locale o un’agenzia governativa.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte