Grecia apre a voli da altri Paesi Ue

(ANSA) – ATENE, 30 MAG – La Grecia apre a ulteriori voli provenienti dall’Ue i cui passeggeri, sulla base dell’aeroporto
di origine del volo, non saranno sottoposti a misure più
stringenti di quarantena a partire dal prossimo 15 giugno. Lo
riferiscono fonti governative all’Afp. L’eccezione resta invece
per le regioni più colpite dalla pandemia da coronavirus, come
ad esempio l’Ile-de-France (Parigi e dintorni) per la Francia,
quattro regioni italiane (Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e
Veneto) e altre quattro spagnole (Madrid, Catalogna, Castilla e
Leon, Castilla-La-Mancha). “Ciò dipenderà dall’aeroporto di
origine, non dal paese di origine”, ha spiegato la fonte. Ieri la Grecia aveva annunciato l’apertura degli aeroporti ai
turisti di 29 paesi, a partire dal 15 giugno, una lista – da
aggiornare il 1/7 – in cui non c’era l’Italia.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte