Green pass: no a manifestazioni in centro Bologna da 26/11 a 9/1

(ANSA) – BOLOGNA, 25 NOV – Alla luce “dell’innalzamento della
curva del contagio” da Covid “ed in vista dell’approssimarsi
delle festività natalizie”, da domani 26 novembre fino al 9
gennaio prossimo, il Centro Storico di Bologna verrà “interdette
allo svolgimento di pubbliche manifestazioni”. E’ quanto
disposto, con una direttiva, dal Prefetto del capoluogo
emiliano, Francesca Ferrandino sulla scia della riunione di
ieri del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza
pubblica durante la quale si sono affrontato l’argomento delle “prossime manifestazioni di protesta contro le misure sanitarie
in atto e le manifestazioni pubbliche attinenti anche ad altre
tematiche”.
    Nel dettaglio, spiega la Prefettura di Bologna, al fine di “prevenire criticità per assembramenti in ragione del
prevedibile maggior afflusso di
persone nel centro cittadino e assicurare il libero esercizio di
altri diritti, pure costituzionalmente tutelati, quali, in
particolare, il diritto allo svolgimento delle attività
lavorative e alla mobilità dei cittadini, è stata condivisa la
necessità di adottare ulteriori, adeguate strategie di
contenimento del rischio e di prevenzione delle criticità”.
    Per questo verrà interdetto alle pubbliche manifestazioni il Centro Storico nell’area compresa “tra le Mura cittadine:
Porta Lame, Porta San Felice, Porta Sant’Isaia, Porta Saragozza,
Porta San Mammolo, Porta Castiglione, Porta Santo Stefano, Porta
Mazzini, Porta San Vitale, Porta San Donato, Porta Mascarella,
Porta Galliera.
    Nella direttiva emessa dalla Prefettura felsinea non sono
contemplate iniziative connesse alle prossime festività
natalizie; alle funzioni, cerimonie e pratiche religiose, nonché
alle iniziative direttamente attinenti
alle finalità di culto o promosse dagli organismi associativi
delle comunità religiose; agli eventi, manifestazioni, cerimonie
e celebrazioni organizzate o co-organizzate da enti pubblici.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte