San Clemente. Beve acido muriatico nell’aranciata e muore dopo ore di agonia: fu suicidio

San Clemente: chiuso il caso dell’idraulico morto per avere ingerito acido muriatico nell’aranciata che aveva bevuto. O almeno lo è per la procura che propende per il gesto volontario dovuto alle difficoltà economiche. I fatti risalgono al 25 aprile del 2017: l’uomo era molto dopo ore di agonia. L’ultima parole spetterà comunque al giudice.