San Clemente. Urina in pubblico e minaccia di morte i carabinieri: scatta arresto

Resistenza, violenze e minaccia a pubblico ufficiale nonchè minaccia aggravata. Di questo dovrà rispondere un rumeno di 33 anni. L’uomo, ubriaco, ha fatto i suoi bisogni in un condominio di San Clemente e ha cominciato a spingere i campanelli. Per questo motivo i residenti allarmati hanno chiamato i carabinieri della tenenza di Cattolica. Portato in caserma per accertamenti l’uomo ha cominciato a minacciare di morte le divise cercando in tutti i modi di uscire dalla caserma. E’ così scattato l’arresto.