Montegridolfo. Essere Contadine – Storie di giovani donne in agricoltura

Se vi regalano una pecora, voi che ci fate?
C’è chi ha subito pensato di coinvolgere i bambini in un laboratorio davvero originale e tutto al naturale “Quest’anno sarà l’anno della lana, perchè ci hanno regalato una pecora l’anno scorso. L’abbiamo tosata e poi ci siamo dette cosa facciamo con questa lana? E così abbiamo pensato di fare un laboratorio anche abbastanza complicato, ma molto bello. Abbiamo insegnato ai bambini cosa vuol dire cardare la lana, che avevo colorato con i colori naturali, e poi abbiamo fatto la lana cotta con sapone e acqua calda.” Sara è un architetto e da alcuni anni gestisce la fattoria didattica dell’azienda agricola di famiglia, a Montegridolfo. Un luogo accogliente e tutto al femminile, qui anche le piccole attività quotidiane hanno un valore e l’ospitalità non manca mai. La fattoria non le ha fatto perdere la creatività e l’inventiva di un architetto: “quando faccio i laboratori cerco anche di utilizzare i miei studi per la loro costruzione. L’anno scorso era l’annata del legno, mi ero fissata con il legno e ho fatto un laboratorio che è piaciuto moltissimo. Con i bambini abbiamo costruito le casette per gli uccellini.” La fattoria Amaltea https://amalteafattoriadidattica.wordpress.com/ è molto di più di una fattoria didattica, sono due donne che non hanno paura di aprire la loro porta di casa a chi ama la natura, e a chi non ha paura di emozionarsi di fronte alle piccole cose.

Fonte: https://www.facebook.com/Essere-Contadine-Storie-di-giovani-donne-in-agricoltura-127982644538417/