Morciano. “Ho gli incubi nel pensare che a ottobre ci sarà il porta a porta integrale…”

Caro Giornale di Cattolica leggo che a Morciano ora arriva la raccolta porta a porta integrale. In pratica facciamo il contrario di quello che fa tutta Italia. Farei venire il sindaco a sentire che puzza c’è sul terrazzo nel dover tenere tutta l’immondizia in attesa di poterla mettere fuori. E gli consiglierei di fare una passeggiata la sera quando tutta l’immondizia è fuori. Il problema è che finché i supermercati e la catena di distribuzione continuerà a vendere merce di plastica per fare un esempio, noi dovremo per forza smaltirla! La solita ipocrisia come con le sigarette… Mi chiedo perché non si può fare come fanno da altre parti. Chiavetta, bidoni intelligenti che si aprono per bene, sottolineo PER BENE, in modo da non doversi sporcare o perdere due ore per buttare i rifiuti e sconti in bolletta per i più virtuosi. E ovviamente TELECAMERE per stanare i furbetti. Non dovrebbe essere difficile invece pare proprio di sì. Ho gli incubi nel pensare che a ottobre ci sarà il porta a porta integrale: toccherà assumere una segretaria per stare dietro al calendario. E non oso pensare a chi poveretto non ha un terrazzo o comunque vive in un piccolo appartamento. E visto che buttare la mondezza ormai sta diventando un lavoro, sarerebbe bello che venissimo pagati!

Un lettore