Iachini, episodio finale lascia amaro in bocca

(ANSA) – ROMA, 26 LUG – ” L’episodio finale ci ha lasciato
con l’amaro in bocca perché c’è stato un tocco che l’arbitro
avrebbe dovuto ravvisare. L’ha toccata lui e doveva scodellare
il pallone. Non vado a discutere in sé e per sé il rigore. Ma
c’è stato un tocco dell’arbitro, l’ha deviata in favore del
giocatore che ha calciato e doveva scodellarla già lì”.
    Intervistato da Sky Sport, l’allenatore della Fiorentina Beppe
Iachini parla dell’azione che ha portato al secondo rigore
contro la sua squadra, battuta 2-1 dalla Roma. “Per me l’azione
doveva essere fermata prima – dice ancora il tecnico della Viola
-. Ho chiesto di rivedere l’episodio con il Var, avevo visto
questo episodio da lontano. Volevo rimarcare questo, oltre il
rigore. E’ lo sviluppo dell’azione che mi crea qualche dubbio”.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte