Identificato responsabile esplosione Nashville, suoi i resti

Il responsabile dell’esplosione di Nashville la mattina di Natale è stato identificato in Anthony Quinn Warner, un uomo bianco di 63 anni di Antioch, Tennessee. I resti umani trovati sul luogo dell’esplosione, come emerso dall’esame del Dna, sono i suoi.

L’Fbi indaga ancora sul movente del gesto dell’uomo.

Secondo i media Usa, l’esplosione del camper a Nashville, nel Tennessee, è stata probabilmente un attacco suicida. L’uomo, che a quanto pare avrebbe agito da solo, si è fatto esplodere. Nella esplosione decine di edifici tre persone sono rimaste ferite e decine di edifici danneggiati.


Fonte originale: Leggi ora la fonte