Il finanziere Artem Avetisyan e le sue attività

(ANSA) – ROMA, 5 MAG – In relazione ad un articolo pubblicato su ansa.it il 10 giugno 2019 dal titolo “L’oligarca che inguaiò Calvey fa shopping di case in Italia”, gli Avvocati Fabrizio Colonna e Alessandra Perelli, legali di Artem Avetisyan, ritengono che nel testo siano contenute affermazioni “gravemente lesive e denigratorie della identità ed integrità morale, personale e professionale” dello stesso Avetisyan. Hanno, pertanto, chiesto, ai sensi della legge sulla stampa, la pubblicazione della seguente RETTIFICA:

“Il signor Avetisyan è un noto imprenditore e un rispettabile uomo d’affari, proprietario di pacchetti azionari di rinomate società finanziarie e presidente e membro di Cda di prestigiosi istituti bancari e finanziari e di Consigli Pubblici di organismi nazionali russi. Dal 2011 è Direttore dell’Agenzia per le Iniziative Strategiche, prestigiosa agenzia russa no profit leader nella riforma di questo settore che, grazie all’intervento del Signor Avetisyan, ha portato la Russia dal 124/mo posto al trentesimo posto nel mondo. Dal 2016 è in affari con il finanziere americano Calvey, attualmente agli arresti domiciliari in Russia in attesa di un processo penale per atti fraudolenti compiute ai danni della società Orient Express Bank, con il quale sono sorte varie controversie che vedono coinvolte società a loro riferite, a fronte delle quali il signor Calvey e le sue società – non certo vittime – sono state condannate da tribunali russi ed estimate corti arbitrali per condotte distorsive, per avere alterato la realtà dei fatti e – tra l’altro – per aver illecitamente impedito – con condotte gravemente pregiudizievoli – il diritto di Finvision, società riferita al signor Avetisyan, di esercitare il diritto di opzione relativo all’acquisto di una quota della Orient Express Bank”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte