Il Futuro non può che essere un ritorno all’antico … di Sergio Pizzolante

Nei 16 anni dell’era Merkel, noi abbiamo avuto 9 Presidenti del Consiglio, la Germania uno, la Merkel.
Gli USA 4 Presidenti. 4 anche in Francia. Noi 9.
Con, più o meno, queste composizioni di Governo:
Nel Centro sinistra, con PDS, Ds, Pd, Rifondazione Comunista, nuovo Partito Comunista, Verdi Verdi, Verdi Arcobaleno, Psi minore, Margherita, partiti di Mastella, partiti di Rutelli, di D’Alema, di Bersani, eccetera.
Nel Centro destra, Forza Italia, Alleanza nazionale, PDL, Npsi, Ncd, Ap, Lega Nord di Bossi, Lega tutto di Salvini, Fratelli d’Italia, Coraggio Italia, Rinascita italiana, eccetera.
Nel nulla, I Cinquestelle, antisistema, poi sistemati.
Partiti comunisti, post comunisti, post fascisti, separatisti, sovranisti, populisti, di sistema, antisistema a tempo, partiti personali, si sono succeduti al Governo.
Sono scomparsi solo i partiti che hanno fatto la storia d’Italia e d’Europa.
In Europa la fanno ancora.
Socialisti, popolari e democristiani, liberali, repubblicani.
Questa è stata la Seconda Repubblica.
Con qualsiasi legge elettorale: maggioritaria, proporzionale, mezze e mezze.
In Germania sono rimasti al loro posto, con alterne fortune, socialisti, popolari, liberali, verdi. Poco più.
La Germania è la Germania, in Europa e nel mondo. Si affida a comunità politiche solide, a leader che crescono in queste comunità.
E crescono.
Noi siamo l’Italia, con i suoi acciacchi, le debolezze, i veleni, ci affidiamo a personalismi, comunità inventate, sigle strampalate. E leader esterni alla politica. Ad ogni livello.
E non cresciamo.
Il futuro non può che essere un ritorno all’antico.

Lascia un commento