Il saluto del Prefetto di Reggio Emilia Forte, andrà a Siena

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 22 LUG – Una targa speciale “per
ringraziare dell’impegno profuso in questi tre anni” per il
Prefetto di Reggio Emilia, Maria Forte consegnata dal questore
della città Giuseppe Ferrari. La polizia reggiana ha organizzato
stamattina un saluto ufficiale alla funzionaria prossima
all’addio e che il 27 luglio si insedierà a Siena per lasciare
posto alla collega Iolanda Rolli che proviene da Macerata nella
recente girandola di nomine del Ministero.
    “La dottoressa Forte è stata una guida autorevole che mi ha
aiutato anche dal punto di vista personale a inserirmi al mio
arrivo che ha coinciso con l’inizio della pandemia – ha spiegato
il questore Ferrari – Ho trovato in lei una persona sensibile,
sempre attenta e pronta a collaborare virtuosamente con noi. Ha
sempre riconosciuto il nostro lavoro, per questo ha tutta la
nostra stima. La polizia reggiana così come quella di Siena,
città in cui entrerà in servizio, sarà sempre casa sua”.
    Il Prefetto Forte ha ringraziato: “È stato il mio primo
incarico e ho cercato di metterci tutta la mia passione. Abbiamo
raggiunto traguardi importanti, gestendo al meglio l’emergenza
sanitaria e tante altre difficili situazioni in città grazie
all’aiuto della polizia”. Poi tracciando un bilancio, lancia un
monito: “Dopo il processo Aemilia, la città ha saputo reagire.
    Ma non bisogna abbassare la guardia perché le infiltrazioni
mafiose sono ancora presenti nel tessuto economico reggiano,
basti pensare che negli ultimi mesi ho firmato 6 interdittive
per escludere aziende dalla white-list”. Infine ha parlato anche
della finale playoff di Serie C in programma stasera al ‘Mapei
Stadium-Città del Tricolore’ fra Reggiana e Bari: “Siamo pronti
a fronteggiare l’evento dal punto di vista dell’ordine pubblico,
abbiamo predisposto servizi mirati. Ci auguriamo che vada tutto
per il meglio”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte