Illumia: con Helbiz, ripartenza sostenibile sui monopattini

(ANSA) – ROMA, 12 GIU – Ripartenza all’insegna della
sostenibilità per Illumia che ha siglato un accordo con Helbiz
per una mobilità sostenibile a Bologna . Da oggi il player
energetico metterà a disposizione dei suoi dipendenti una
piccola flotta di monopattini elettrici Helbiz per muoversi
attraverso la città in modo smart e sostenibile. Anche alla luce
delle restrizioni di mobilità pubblica dovute all’emergenza
Covid.
    Illumia, spiega una nota, non è nuova a scelte pioneristiche in
campo di mobilità sostenibile: nel 2016 ha per prima avuto
l’intuizione di abbinare alla fornitura di energia elettrica e
gas naturale la vendita di biciclette elettriche targate Illumia
e da anni mette a disposizione dei dipendenti una flotta di
biciclette elettriche che possono essere utilizzate in tutta
libertà dai collaboratori per muoversi agilmente nella città di
Bologna, a misura di due ruote.
    “Vogliamo favorire il più possibile una ripartenza anche ‘fisica’ dei nostri collaboratori, perché guardarsi negli occhi
è tutta un’altra storia. Stiamo infatti già ripartendo su base
volontaria con sanificazione degli uffici, controllo
temperatura, mascherina e tutto quanto previsto dai protocolli
approvati” ha dichiarato Marco Bernardi, presidente di Illumia.
    “Ci piacerebbe allargare il servizio anche alla città. Illumia
ed Helbiz sono pronti, attendiamo il bando del Comune, per
realizzare uno sharing cittadino rispettando tutte le norme”.
    “Siamo entusiasti di questa partnership con Illumia che è già
nota sul territorio per il suo impegno verso la sostenibilità.
    Bologna è una città che sta dimostrando sempre maggiore
attenzione verso la mobilità green e sappiamo che il Comune ha
appena intrapreso un percorso con l’obiettivo di realizzare
nuove infrastrutture e itinerari per le bici” ha commentato Luca
Santambrogio, Country Manager di Helbiz. ” (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte