Imbrattato palazzo Regione Liguria

(ANSA) – GENOVA, 30 GIU – Il palazzo della Regione Liguria è
stato imbrattato con scritte di vernice rossa la notte scorsa.
    “Fuori i fasci a Genova” e “cassa e reddito per tutti” è stato
vergato a spray sui grandi vetri della Sala Trasparenza, la sala
stampa nei locali al pianterreno dell’edificio storico sede
della Regione. Sul posto la Digos che ha acquisito le immagini
delle telecamere di sorveglianza. Antifascismo e lavoro sono tra
i temi che saranno portati in piazza oggi pomeriggio al corteo
per ricordare i fatti del 30 giugno 1960 a Genova. “I soliti
teppisti che invece del lavoro chiedono il reddito. I soliti
ignoranti che non sapendo come attaccarci ci danno dei fascisti.
    I soliti democratici insomma”, ha commentato il presidente della
Liguria Giovanni Toti. “Fareste cosa utile ai liguri, venire a
pulirla dopo averla imbrattata così – aggiunge -. Non è
attaccando un palazzo delle istituzioni che si mostra il volto
antifascista della città. Vergogna!”.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte