Iran: esplode autocisterna cloro, oltre 200 intossicati

Almeno 217 persone sono rimaste intossicate dall’esplosione di un’autocisterna piena di cloro in un villaggio della provincia occidentale di Ilam. Lo fa sapere l’agenzia Irna, che aggiunge che non ci sono morti.
    L’agenzia cita il rettore della facoltà di medicina della locale università provinciale, Mohammad Karimian, secondo cui si tratta di un incidente e non è collegato a terrorismo. “La negligenza del camionista è la ragione dell’esplosione del serbatoio da 800 chili che trasportava” sull’autocisterna. Le persone intossicate dal cloro, ha aggiunto Karimian, sono state tutte ricoverate inospedale. Karimian further stressed that the incident is not related to security issues. “The negligence of the driver of a truck, which was transporting the container, has been the reason behind the explosion of a 800-kg chlorine gas cylinder, which occurred late Friday,” he said adding that around 106 of the 217 injured, who have been toxicated for inhaling the gas, are being hospitalized.


Fonte originale: Leggi ora la fonte