JACOPO MORRONE, LEGA: ”Sulla scuola il ministro Azzolina e il Governo stanno delirando”

”E’ impossibile trovare un accordo con un piano che si preannuncia discriminatorio nei confronti di una parte degli studenti. Ci devono spiegare che significato abbia nel concreto la dichiarazione di Azzolina che il 15 per cento degli alunni dovrà essere portato fuori dagli Istituti per rispettare il distanziamento. Chi deciderà quali studenti andranno fuori, esclusi dalle classi, e dove saranno piazzati? Si tirerà a sorte e i ‘selezionati’ faranno lezione allo zoo, al cinema, in una fabbrica dismessa e chi sarà il loro docente? Follia. Il governo Conte sta scherzando con presidi, professori e famiglie ma soprattutto mette sempre più a rischio il futuro dei giovani e del Paese. Tra l’altro, il miliardo promesso è una goccia nel mare e non c’è alcuna notizia sull’indispensabile aumento di organico. Ma Bonaccini ha dato l’ok a questo pateracchio indegno?”

Così il deputato della Lega e Segretario della Lega Romagna, Jacopo Morrone, in un post Facebook.

Lascia un commento