La figlia del capo mafioso Totò Riina chiede il bonus bebè: no del Comune

“Domanda incompleta” e “fuori termine”. Con queste motivazioni, il Municipio del palermitano ha respinto le domande di Lucia e del marito. Per l’Inps invece la coppia non avrebbe il diritto di ricevere l’assegno che spetta a chi versa in condizioni economiche difficili. C’è poco da aggiungere.

Lascia un commento