La Spagna “mata” l’Italia: secco 3-0 al Bernabeu. Mondiali 2018 a rischio

La doppietta di Isco e il gol di Morata hanno condannato l’Italia ad una sonora sconfitta in terra spagnola. Ora gli azzurri dovranno passare dai playoff per qualificarsi al Mondiale.

L’Italia di Giampiero Ventura esce con le ossa rotte dal Santiago Bernabeu.

La Spagna di Julen Lopetegui ha inflitto una pesante sconfitta agli azzurri puniti con un secco e netto 3-0, frutto delle reti Isco, autore di una doppietta nel primo tempo, e alla rete di Alvaro Morata al 77?. L’Italia ha avuto le sue occasioni da rete ma è stata messa sotto dalle Furie Rosse che sono sembrate più determinate e più squadra rispetto agli azzurri.

La Spagna sale a quota 19 punti in classifica, mentre l‘Italia resta a ferma a quota 16. Martedì sera a Reggio Emilia la nostra nazionale giocherà contro Israele e dovrà vincere anche per tenere a distanza l’Albania che insegue a quota 12. L’Italia, con ogni probabilità, ha perso la possibilità di staccare il pass diretto per i Mondiali del 2018 visto che solo il primo posto garantisce il passaggio diretto alla manifestazione e difficilmente la Spagna steccherà nelle prossime tre partite. Si complica così maledettamente il cammino degli azzurri che ora dovranno passare per i playoff per accedere al Mondiale in terra russa.