Lugo. Trova un dito umano nell’involtino primavera: le indagini portano in Spagna

La sua storia è diventata virale da che si è recata dai carabinieri per denunciare che nella cena a base di involtini primavera, acquistati in un supermercato, aveva trovato un dito umano. Su questo orrendo fatto ora stanno indagando i Nas che sono risaliti ad uno stabilimento spagnolo dove gli involtini sarebbero stati prodotti. Sconcerta però che nella ‘civilissima’ Europa un’operaia possa aver perso un dito al lavoro e la produzione non sia stata fermata.

 

Lascia un commento