Maddie: Procura tedesca pensa sia morta

    “Pensiamo che Maddie sia morta”. Lo ha detto, secondo quanto riportato da Skynews, il procuratore tedesco che sta indagando sull’ultima pista nel caso della bambina inglese scomparsa in Portogallo nel 2007, quando aveva tre anni.
    La polizia tedesca ha annunciato ieri di avere aperto un’indagine su un tedesco di 43 anni pluripregiudicato per reati sessuali che al momento si trova in carcere per altri crimini.
   Intanto, la polizia britannica ha lanciato un nuovo appello al pubblico per risolvere il mistero della scomparsa di Madeleine. Secondo il capo degli inquirenti britannici, Mark Cranwell, il tedesco in carcere in Germania – che all’epoca aveva 30 anni – si trovava nell’area di Praia de Luz, dove soggiornava la famiglia McCann, quando la bambina sparì. L’uomo ricevette una telefonata poco prima che la bambina sparisse dalla sua camera da letto. La polizia ha pubblicato sia il numero di telefono che l’uomo aveva all’epoca (+351 912 730 680), sia quello della persone che lo chiamò (+351 916 510 683), sottolineando che qualsiasi informazione relativa a questi due numeri potrebbe essere “cruciale”.


Fonte originale: Leggi ora la fonte