Malta: migranti minacciavano equipaggio

(ANSA) – ROMA, 7 GIU – I 425 migranti accolti a Malta dopo
aver trascorso quasi 40 giorni a bordo di 4 imbarcazioni
turistiche avevano occupato la cucina di una di queste e, armati
di coltelli, avevano minacciato di far esplodere una bombola del
gas e di sequestrare i membri dell’equipaggio: lo ha detto il
premier maltese Robert Abela all’emittente One, spiegando di
aver preso la decisione dopo aver ricevuto una richiesta di
aiuto da parte dell’equipaggio della Europa II, una delle
imbarcazioni noleggiate dal governo per ospitarli.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte