Mamma chiude figli in auto per punizione: i bimbi soffocano dal caldo

Una mamma texana ha chiuso nell’auto i suoi due bambini per punizione, ma i piccoli sono morti soffocati dal caldo: il tragico episodio lo riporta la Bbc e la donna è stata arrestata ed è in attesa di giudizio. La tragedia è avvenuta il 26 maggio vicino al lago Weatherford, pochi chilometri a ovest di Fort Worth, quando la temperatura esterna era di 35,5 gradi centigradi, ha reso noto in questi giorni la polizia.  La donna, la 24enne Cynthia Marie Randolph, ha ammesso di avere chiuso la portiera dell’auto per dare una “lezione” a sua figlia Juliet di due anni. La piccola è deceduta insieme al fratellino Cavanaugh di 16 mesi. La madre dopo avere chiuso i piccoli in auto è rientrata in casa ed ha fumato della marijuana prima di addormentarsi per 2-3 ore.