Mattarella a Ravenna, al via celebrazioni per 700/o di Dante

(ANSA) – RAVENNA, 05 SET – Il presidente della Repubblica
Sergio Mattarella è arrivato a Ravenna per l’apertura ufficiale
delle cerimonie per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.
    Il Capo dello Stato partecipa all’inaugurazione del restauro
della tomba del Poeta e poi a un concerto nella vicina piazza
San Francesco, dove vengono eseguiti brani di Liszt e Donizetti
e l’attore Elio Germano legge l’ultimo canto, il XXXIII, del
Paradiso. Accolto dal sindaco di Ravenna, Michele de Pascale, il suo
arrivo è stato salutato da un applauso della piazza, dove sono
presenti vari rappresentanti delle istituzioni, è partito un
forte applauso. Presenti Marta Cartabia, presidente della Corte
costizionale, David Ermini, vice presidente del consiglio
superiore della magistratura, Riccardo Nencini, presidente
della commissione cultura del Senato,
Vittoria Casa, presidente della Commissione cultura della
Camera, il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano
Bonaccini, i sindaci delle altre città dantesche Firenze e
Verona, Dario Nardella e Federico Sboarina e il sottosegretario
alla Cultura Anna Laura Orrico.
    Tante anche le persone che seguono l’evento in diretta da
un’altra piazza della città, piazza del Popolo, su un
maxi-schermo, allestito anche per le misure Covid. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte