Mattarella: ‘Vertice Ue decisivo, non fermarsi’

Quello di venerdì a Bruxelles sarà un Consiglio europeo “decisivo” per cui va ribadita la necessità che il passo deciso in avanti in direzione europeista e comunitaria mostrato in questi ultimi mesi non conosca battute d’arresto o addirittura retromarce“. E’ quanto ha auspicato il presidente Sergio Mattarella ricevendo oggi al Quirinale il premier Giuseppe Conte e alcuni ministri in vista del vertice Ue.

Il capo dello Stato, si è appreso, ha fatto gli auguri al governo auspicando una soluzione positiva per l’Italia. 

Oggi alla Camera e al Senato via libera alle risoluzioni di maggioranza in vista dell’appuntamento europeo. Nel testo non si fanno espliciti riferimenti al Fondo Salva Stati. 

“Riteniamo cruciale – ha detto Conte in Aula – che la decisione dell’Ue sia assunta entro luglio e non sia svilita da un compromesso a ribasso’. 
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte