Mediobanca: conferma piano e confida di poter dare dividendo

Nei nove mesi, chiusi a fine marzo, Mediobanca registra un utile netto di 552,2 milioni, in calo dell’11,8%, mentre nel trimestre il risultato risulta dimezzato a 84,6 milioni. I ricavi si confermano in leggera crescita (+1,2% a 1.907,1 milioni) ma in calo rispetto al trend del primo semestre (+3,8%). Alla fine dell’esercizio 2019/2020, il prossimo giugno, la banca rivedrà la guidance sul dividendo, a causa del mutato scenario per i covid19 ma, come ha detto l’ad Alberto Nagel, confida di poter distribuire una cedola malgrado l’attuale invito alla prudenza dalla Bce. Confermati inoltre gli obiettivi del piano al 2023. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte