Minneapolis: anche il Chelsea in ginocchio per George Floyd

(ANSA) – ROMA, 02 GIU – I giocatori del Chelsea hanno seguito
l’esempio dei colleghi del Liverpool, manifestando solidarietà
nei confronti di George Floyd, l’afroamericano ucciso da un
agente di polizia a Minneapolis. I ‘Blues’, come si vede nella
foto pubblicata sull’account ufficiale del club su Twitter, si
sono inginocchiati a testa bassa, imitando il movimento dei ‘Black Lives Matter’. L’immagine è stata ‘ritwittata’ dal
giocatore Ruben Loftus-Cheek, corredata dalla frase: “Quando è
troppo è troppo. Siamo umani, tutti. E insieme siamo più forti”.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte