Misano Adriatico. Guerra degli albergatori alla musica nei locali: partono esposti in questura

Misano non è a misura di famiglia, almento secondo l’associazione albergatori che vorrebbe “spegnere” le serate musicali puntando il dito su diversi locali che non rispetterebbero le ordinanze. Secondo quanto emerge addirittura un anno fa un gruppo di turisti se n’era andato da un albergo intentando poi una causa per farsi rimborsare il soggiorno. E quest’anno sarebbero numerosissime le proteste dei clienti nelle strutture. Per la Notte rosa era impossibile dormire ma a quanto pare ogni fine settimane la storia si ripete. Musica ad alto volume fino a notte inoltrata. L’Aia ha già presentato un esposto documentato alla questura e diversi esposti alla polizia municipale.