Misano Adriatico. Il PianoFestival chiude la notte di San Lorenzo con un duo violino-pianoforte

Si  è aperto il 31 Luglio la venticinquesima edizione del MISANOPIANOFESTIVAL, la manifestazione interamente dedicata al Pianoforte che offre al publico della riviera uno spazio di raccoglimento privilegiato per l’ascolto della grande Musica.

Sostenuto dall’Assessorato alla Cultura di Misano Adriatico, sotto la direzione artistica della Associazione “A. Galli” di Rimini, fin dall’estate 1993 questo evento è atteso da un vasto pubblico, giovane e meno giovane, che ne segue l’iter dei concerti in luoghi differenti. Il Festival, infatti, si avvale da oltre vent’anni anche della presenza del Comune di Gradara e, da quest’anno, da quello di Montescudo-Monte Colombo. Per celebrare il compiersi del suo primo quarto di secolo, il MISANOPIANOFESTIVAL ha anche riavviato un corso di Alto perfezionamento rivolto ai giovani pianisti, avvalendosi della preziosa collaborazione con l’Istituto di Alta Formazione Musicale “G. Lettimi” di Rimini.

 

La chiusura di questa venticinquesima edizione si terrà di nuovo alla Chiesa dei SS. Biagio ed Erasmo di Misano Monte, giovedì 10 Agosto, con il concerto del duo Stefano Succi (violino) e Manila Santini (pianoforte). I due musicisti presenteranno capolavori cameristici come la Sonata in mi maggiore di J. S. Bach, la Sonata op. 47 n. 9 “A Kreutzer” di L.v. Beethoven e la grande Sonata in la maggiore di C. Franck. Stefano Succi, primo violino dell’Orchestra Sinfonica della Radio di Francoforte, duetterà con Manila Santini, pianista misanese vincitrice di numerosi Premi Internazionali oggi impegnata in una intensa attività concertistica sia come solista che come appassionata interprete di musica da camera.

 

Tutti i concerti avranno inizio alle ore 21.15.

L’ingresso è libero ad eccezione di quello del 6 Agosto che sarà a pagamento (con degustazioni a cura del Ristorante Il Mulino) e su prenotazione.