Misano. Centro Commerciale: la platea dei contrari si fa sempre più folta

Brutte notizie per il centro commerciale di Misano Adriatico dove la platea dei contrari si fa sempre più folta. La Lega ad esempio è pronta a lanciare una petizione popolare per convincere l’amministrazione comunale di Misano a fare marcia indietro.
“Siamo convinti – dicono il segretario provincia Bruno Galli e il referente misanese Marco Sensoli – che la scalata dei grandi punti vendita metta a repentaglio la sopravvivenza dei piccoli negozi di quartiere e delle attività a conduzione a familiare. Prestare il fianco a questa maxi manovra commerciale piuttosto che rilanciare l’attrattività del territorio con un progetto di riqualificazione del centro storico e di tutela della filiera produttiva locale”. Anche i 5Stelle di Riccione non vedono bene questo tipo di interventi: “Siamo sicuri che i cittadini abbiano davvero bisogno di questi interventi vetusti e fuori dal tempo?”